06 aprile 2010

Salve, avrei un problema

OK, si aprono le scommesse.

Il fatto è il seguente: da casa mia non riesco ad accedere al sito ilcannocchiale.it (cioè, non che mi interessi del sito, ma ospita il blog di una gran pezzo di ... cervello, cervello, volevo dire cervello).

Il problema è da qualche parte nel routing, arrivo ad un IP di libero/infostrada/wind e poi traceroute si perde nella noosfera. Il problema è loro, visto che in altre zone di Roma è possibile arrivare a ilcannocchiale.it su rete libero/infostrada/wind.

Ora, prima che io telefoni a libero/infostrada/wind (che a quanto pare non hanno un form web per segnalare tali problemi, geniale...), quanto è alta la possibilità che il gentile ragazzo/ragazza con cui dialogherò mi proporrà "faccia clic in basso a destra sul pulsante Start" o simili? Per contestualizzare e chiarire faccio presente che io ho intenzione di usare la parola "routing" mentre spiego il problema.

Avete tempo fino a giovedì alle 12.00.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

possibilità vicino al 100%.
Se vuoi un consiglio... evita polemiche, fai tutto quello che ti chiede o almeno digli che stai facendo tutto quello che ti chiede ma che continua a non funzionare.

Appena finisce di leggere la checklist che ha davanti ti girano al 2 livello.


Pensa che stai giocando ad un vecchio sparatutto e che devi superare il boss del primo livello per accedere al livello successivo.

Federico ha detto...

Dicendo di cliccare in basso a DESTRA sul pulsante Start potrebbe mettere in crisi la quasi totalità delle persone che chiamano... di solito il pulsante Start è in basso a SINISTRA

:-P :-P :-P

PS: ottima l'idea di Anonimo di vedere il tutto come un gioco a livelli! E' l'unico modo per sopravvivere a quelle telefonate senza diventare pazzi!

domi84 ha detto...

Con infostrada una volta mi è successo una cosa insolita. Solito problema di mancanza di connessione ad internet.
LUI:"Sicuro di non avere un virus?"
IO:"sicuro! ho lo stesso problema anche su un pc con Linux"
LUI:"..."
IO:(oddio...eccolo che parte che non sa cos'è)
LUI:"Waw!!!Che distro usi? Io ho installato l'ultima Ubuntu!!Meno male che ogni tanto si incontra qualcuno che sa usare il computer"

...magari tu incontri lo stesso tipo!!! :D

mattions ha detto...

tu digli che clicchi appena ritrovi l'anatra, che non sai dov'è.

L'anatra, quella che usi come mouse. La famosa anatra-topo. Un ornitorinco chimerico.

A questo punto o ti suonano per un TSO, oppure salti il livello.

ulisse ha detto...

Concordo con Anonimo, l'unico modo è fingere.
Una volta con telecom ho dovuto fingere tutta una procedura attraverso il pannello di controllo solo per riuscire a convincerli che il loro server remoto non rispondeva al mio router...

Nyq ha detto...

mmm sicuro che non sia un problema di DNS?

natostanco0884 ha detto...

esatto.
per me è raggiunbilire... non ti costa nulla quindi provare con i dns che uso io 8.8.8.8 e 8.8.4.4

ovviamente se non va dopo puoi sempre andare in Start -> Programmi ... :-D

Stefano Canepa ha detto...

Per farti capire che la probabilità di avere risposte sensate dal supporto di primo livello è pari a 0 ti racconterò una cosa.
Anni fa la ditta per cui lavoravo avere 240 router collegati a 240 linee ISDN e poi tutta una roba per far arrivare il traffico in sede. L'allora Infostrada mi forniva questo servizio e ovviamente per i miei problemi parlavo direttamente con un help desk dedicato a clienti di un certo livello ma le procedure prevedevano che questo help desk non potesse aprire la chiamata, serviva che il primo livello assegnasse un numero e me lo comunicasse.
Non ti dico quante volte ho spento il modem che non aveva più le lucette che lampeggiavano, ho riattaccato la seriale, ho alzato il volume dell'alto parlante il tutto ovviamente per finta. Chiamavo da Genova per un guasto a Catanzaro. L'unico modo per avere il maledetto numero di guasto e poter parlare con il mio help desk era simulare.

Anonimo ha detto...

prova a usare la rete Tor come accesso
appogiandoti a privoxy come proxy server locale . Io lo uso per andare su the Pirate Bay anche se in italia è oscurato e funziona . In Questo modo ti conneterai alla rete tor e da esssa al sito .la navigaziuone è piu lenta ma funzia

PS. è veramente squallido scrivere un blog con richieste di aiuto
complimenti per la sciatteria :(

Flavia ha detto...

Lu, neppure da mamma funziona....
E se fosse un problema di black list de Il cannocchiale????

Luca Ferretti ha detto...

@tutti
grazie, grazie per il sostegno, specie considerando che nei platform con il boss finale sono una schiappa. Cmq, sì, non è DNS (dig fa il suo giusto lavoro), è "altrove"

@Flaviettta
hmmmm in effetti non avevo pensato a quanto folle è ilcannocchiale...

@Anonimo prima di Flavietta
ma grazie anche a te, e complimenti anche a te per non aver capito una emerita cippa

Mauro ha detto...

Stesso identico problema! Ho contattato il servizio ADSL ma figurati se mi hanno dato una spiegazione o delle soluzioni. Tu hai risolto?
Saluti

Mauro ha detto...

Ho risolto impostando i DNS Google...Mistero!

Domenico ha detto...

Ho lo stesso identico problema! Si è già verificato qualche mese fa e il cambio del DNS non basta a risolvere il problema. E' come se il Wind/Infostrada filtrasse il sito in questione

Luca Ferretti ha detto...

@amichetti_con_lo_stesso_problema

non ho ancora avuto una mezz'ora tranquilla e senza distrazioni in orario decente per provare a contattare l'assistenza. :(

Appena riesco a capirci qualcosa, vi faccio sapere

Mauro ha detto...

Eh rieccomi! Giuro che avevo risolto cambiando i DNS e impostando quelli di Google!
Adesso come per magia non funziona nuovamente :(

Mauro ha detto...

Credo di essere giunto ad una soluzione. Usate questo proxy: 202.172.18.36
3128 (porta)

A me adesso ilcannocchiale.it funziona.
Ma ora vorrei capire: si tratta di censura o cosa?

Anonimo ha detto...

grazie mauro!
non riuscivo a collegarmi al cannocchiale da due mesi e più.

daniele

Mauro ha detto...

Ho fatto il punto della situazione sul mio blog. Spero che il link non venga considerato come spam!

http://maurosaladino.blogspot.com/2010/05/impossibile-accedere-al-sito-il.html