6 novembre 2009

Potevamo stupirvi con effetti speciali

Non ci credo. È andata. Sono sopravvissuta. Neapolis andata e ritorno.
Non mi sono impicciata, non mi sono incasinata, non ho parlato di poesia, vero?
Per vedere quanto sono bella mentre parlo di Ubuntu 9.10, potete cliccare qui!


Credits:

A Renato D'Emmanuele e a tutta la redazione di Neapolis per l'interesse e la pazienza

A Milo per il video
A Fabio per l'incoraggiamento
A Paolo per il supporto
A Aldo e Alessio per aver registrato tutto
A Luca per tutto il resto!

Siano nani sulle spalle dei giganti, e io non raggiungo neppure il metro e sessanta!

Flavia

6 commenti:

DnaX ha detto...

Ottimo lavoro! :)

Mi è sembrato un servizio migliore a quello dello scorso anno.

Ma perché a quelli della redazione piace così tanto enfatizzare gli animati dei nomi in codice di Ubuntu? Sminuisce un po' Ubuntu stesso secondo me.

janvitus ha detto...

L'unico appunto che posso fare su un bel servizio, anche in base alla estrema brevità, è che la parola "linux" viene detta e vista una sola volta :)

Bl@ster ha detto...

Dai, ottimo lavoro. Veramente. ;)
Speriamo che questo, assieme alle comparsate radiofoniche e a un po' di movimento sui giornali (Firefox eccetera), aiuti il mondo Linux a crescere sempre di più :)

Anonimo ha detto...

ogg/theora

html 5

Anonimo ha detto...

Insomma....proprio bellaBella...no, diciamo che sei "un tipo" :-)

Flavia ha detto...

@ Anonimo

... e dove avrei mai detto di essere Bella????
Al limite Flavia.... :P