18 luglio 2008

Gli occhi dolci non bastano e neanche una birretta

È inutile che intercedano femminili (e comunque adorabili) ambasciatrici nel tentativo di trovare un compromesso riconciliante su una questione che è esplosa come fulmicotone e che rischia di lasciare pesanti strascichi, minacciano la nostra collaborazione in modo sinistro e indiscriminato.

Proviamo a ripartire da capo, dal vero punto d'inizio, da ciò che ha generato tutto questo ambaradam, e a rileggere ben bene cosa c'è scritto sulla pagina di bugzilla quando si aggiunge una patch. Anzi, per chi avesse l'amigdala fuori sincro col resto del sistema nervoso centrale come certi individui, mettiamo anche una bella schermata.

Allora, come chiaramente mostrato, quando si aggiunge una nuova patch a bugzilla, è necessario attribuire una descrizione ed è possibile inserire un commento. Bene, dice che è opzionale, ma se tu non volevi che la patch fosse committata, mi spieghi perché:
  1. non hai aggiunto l'opzionale commento "ehi, è solo una stupida prova, non è una vera patch da committare" invece di scrivere a posteriori che avresti integrato il tutto in un secondo momento?
  2. non hai proprio evitato di preparare la patch, visto che avevi intenzione di integrare il tutto in un secondo momento? Cos'è? Esibizionismo? Voglia di far vedere che sei capace di preparare patch non per una, ma per ben due serie di sviluppo? Bravo, bravo.
Ah, scusa, è vero, sei abituato a quell'accozzaglia di interfaccia mal riuscita che è launchpad e applichi il suo approccio artigianale e raffazzonato anche a sistemi progettati per essere funzionali a persone che sanno quello che fanno e perché.

Comincio a pensare che tutto il trash metal che ascolti ti abbia dato alla testa e che se anche me li cantassi, i commenti, uscirebbe fuori qualcosa di incomprensibile. Fai una bella cosa: ogni tanto ascoltati anche musica di qualcuno che al conservatorio ha studiato, non ha solo suonato (al campanello) e non gli hanno mai aperto.

9 commenti:

Paolettopn ha detto...

O.o

che bomba.........

beh... devo dire che sei proprio stato 'disinibito' come il tag che accompagna il post...

ai post..eri l'ardua sentenza... LOL

Paolettopn :)

vuvuvu ha detto...

come nell'altro blog:
io non vorrei dire ma se le vostre diatribe le risolveste via e-mail invece che sul planet…

loopback ha detto...

Ci sarebbe anche il flag 'needs-work' con cui marcare la patch.

Anonimo ha detto...

Volemose bbbene! (cit. Jean Claude)
ç_ç

Luca Ferretti ha detto...

...ma Jean Claude di "Sensualità a Corte"??!!??

Anonimo ha detto...

thrash metal si scrive cosi' <-

almeno che tu non abbia volutamente indicarlo come spazzatura... e allora tutti gli insulti di questo mondo ;-)

Anonimo ha detto...

Eppure la mia enciclopedia di riferimento dice che sia più corretto usare trash:
http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Thrash_Metal

Il thrash metal (più correttamente "trash metal" ovvero "metal spazzatura") è un genere musicale nato dall'unione dell'hardcore porn e del risotto al nero di seppia ad opera di Oscar Wilde. Artisti famosi in questo genere sono i Metallica, i Megadeth, i Machine Head, Jenna Jameson, l'Orchestra Casadei e Gianni Drudi.

Alessio Treglia ha detto...

@Luca: no, ti prego no, Gigi D'Alessio no...

@Anonimo (l'ultimo, in ordine di apparizione): te ne sei dimenticato uno:

RICHARD BENSON!

Anonimo ha detto...

Sì quel Jean Claude.