14 settembre 2007

Tapparella

Prima di tutto:

Visto che siamo in clima di roventi polemiche contro la mediocrità (e di citazioni eliche per conto mio), cito le seguenti conclusioni:
[...] Quindi, in mezzo alle celebrazioni, sarebbe una buona idea per i promotori di Gnome fermarsi a pensare a cosa avrebbero potuto realizzare se avessero unito le forze con il concorrente Kde e dunque se ci fosse stato un unico progetto comune. Ne avrebbe giovato tutto il mondo Open Source, avendo una alternativa ancora migliore da contrapporre ai sistemi Microsoft. - da TuxJournal.net
Ma mi faccia il piacere!

Dunque la catena di pensieri è (il corsivo è mio, ovviamente):
  • GNOME (ah, notare GNOME non Gnome) ha ormai dieci anni
  • è nato perché le QT non erano libere, ma le QT ora sono libere e sono sempre state un passo avanti
  • tutti parlano di KDE 4 e nessuno è andato alla festa di GNOME (io ho portato i dischi ma non mi hanno fatto entrare)
  • Torvald ha fatto una delle sue (cicliche) uscite a cacchio dicendo che GNOME è una merda (perché non si poteva configurare il comporamento del clic centrale sulla barra del titolo, faccio presente, opzione immancabile e necessaria a tutti gli utenti, tant'è che io stesso la modifico 4 o 5 volte al giorno ora che c'è)
  • Volkerding ha smesso 4 anni fa di impacchettare GNOME perché non riusciva a metterlo sotto /opt/gnome (e la colpa era _solo_ di GNOME visto che allora pkg-config era in mente dei)
  • solo il fatto di essersi legato a Ubuntu ha tenuto a galla GNOME e solo perché il ciclo di rilasci avviene nello stesso periodo (io ho capito questo leggendo... ma RedHat/Fedora dove la mettiamo? e poi non è Ubuntu che si è legato a GNOME, semmai?)
Stabilito tutto ciò, decretiamo: "i promotori" di GNOME dovrebbero cospargersi il capo di cenere, flagellarsi, autolesionarsi e ammettere che KDE sarebbe ora molto meglio di ogni altra cosa immaginabile se loro non avessero perso tempo e fatto perdere risorse e visibilità a KDE.

Io comincerei, ma qualcuno mi spiega prima:
  • perché il fatto che KDE sia un progetto europeo rappresenta uno svantaggio? Se fosse stato cinese cosa avrebbe avuto, l'embargo?
  • perché non dovrebbero essere "i promotori" di KDE a cospargersi il capo di cenere , compiere tutte quelle azioni stupide prima elencate e innalzare al cielo lamentele tipo: "cazzo, sono dieci anni che produciamo un ambiente desktop nella sostanza migliore eppure abbiamo molta poca visibità, guarda cosa è successo con Ubuntu! Chissà cosa avremmo potuto realizzare se fossimo confluiti in GNOME"[1]
  • perché gli illuminati "promotori" di KDE stanno ricreando un loro compositing manager (se non erro) visto che c'è già Compiz?
  • perché le necessità di Linus Torvalds dovrebbero essere quelle di un normale utente come Mia Madre o Mia Sorella? Ho delle famose sviluppatrici di kernel per ambienti UNIX liberi in casa e non me ne sono accorto?
PS ma dire qualcosa tipo "Oh, sono dieci anni che il progetto GNOME esiste, lunga vita al progetto GNOME e speriamo che risolva presto i problemi che lo affliggono" sembrava troppo poco da fine intenditore di ambienti desktop moderni e funzionali?

[1] io 'ste storie unilaterali tipo "chi va con lo zoppo impara a zoppicare" non l'ho mai capite. Cioè, se io esco con Paris Hilton, divento io deficiente o lei nichilista scettica con tendenze minimaliste? Se divento amico di Rocco Siffredi mi si alluga a me o si accorcia a lui???

6 commenti:

firstbit ha detto...

E come darti torto? Sono d'accordo con tutta la linea!
Anche se, effettivamente, forse sarebbe il caso di farselo un giro con Siffredi: vedi mai succedesse l'impensabile!

unwiredbrain ha detto...

firstbit, non diciamo ciò di cui potremmo pentirci! Ché se Rocco perde la sua caratteristica più spiccata è lutto nazionale! ^L^

Ah, Luca, a proposito del post, una sola parola: grande.

Babets ha detto...

"Noi amiamo entrambi i desktop environment" (cit. Felipe) :)
Detto questo alla fin fine chissene delle sterili polemiche, comunque io ho l'impressione che il team di ubuntu/kubuntu (sempre che sia sempre lo stesso, mi pare siano due separati dal quel che ho sentito) curi di più gnome che kde.

Anonimo ha detto...

ciao complimenti per l'articolo
in riferimento al se io esco con Paris Hilton, divento io deficiente o lei nichilista scettica con tendenze minimaliste? Se divento amico di Rocco Siffredi mi si alluga a me o si accorcia a lui???
chi decide di uscire con qualcuno prende le sue caratteristiche rilevanti, per il semplice motivo che è questo che ti spinge ad uscirne
esempio se tu decidi di uscire con rocco a te ti si allunga
ma se lui decide di uscire con te non gli si accorcia ma prendere la caratteristica che lui preferisce di te

ok?

Luca ha detto...

Rocco che fa le patch per GNOME? Hummm... Non ce lo vedo mica...

Luca Ferretti ha detto...

@anonimo

Affascinante teoria, merita di uscire dall'oscurità dei commenti....

@firstbit
Rocco è uscito dal circolo. Ora fa film impegnati francesi.